glaucoma cronico in un cane

Glaucoma

Il glaucoma è una patologia nella quale la pressione intraoculare supera quelli che sono i normali valori fisiologici. L'aumento di pressione non è il fattore scatenante, ma deve essere considerato come un esito della patologia. In medicina umana ormai viene definita come una neuropatia progressiva caratterizzata da un incremento della IOP (pressione intraoculare), per tale motivo anche in veterinaria ormai si sta cercando di gestire il glaucoma non solamente dal punto di vista pressorio, ma anche dal punto neurodegenerativo.

Fondamentali per la valutazione e possibile stadiazione del glaucoma sono le lenti gonioscopiche per osservare l'angolo iridocorneale (via di drenaggio dell'umor acqueo) e un tonometro.

Tipologie di glaucoma

Il glaucoma, assieme alle neoplasie oculari, è una delle peggiori patologie a carico dell'occhio in quanto, se non si riesce a gestirlo farmacologicamente o chirurgicamente, può portare inesorabilmente il paziente a cecità associata a dolore. In queste situazioni potrebbe essere necessario enucleare il bulbo oculare oppure, per motivi estetici, inserire una protesi intraoculare.

Angolo Aperto

presenza di glaucoma con angolo iridocorneale normale. Può essere primario quando l'angolo appare normale senza segni di precipitati che lo possano occludere. Secondario se l'angolo è aperto, ma il deflusso di umor acqueo è impedito da diversi fattori come: lente lussata, depositi di fibrina, eritrociti, vitreo prolassato;

Angolo chiuso

glaucoma in cui l'angolo iridocorneale risulta collassato o ricoperto da tessuto connettivo. Primario se l'angolo o la camera anetriore presentano delle anomalie di sviluppo (in questo caso spesso ci sono delle predisposizioni di razza e si presenta bilateralmente). Secondario quando delle lesioni di tipo acquisito provocano una chiusura dell'angolo come in caso di lente sublussata, cataratta intumescente, prolasso del vitreo, neoplasie che invadono l'angolo o complicazioni postichirugiche.

Image

Richiedimi una consulenza

Tutte le visite si svolgono esclusivamente su appuntamento dalle ore 9:00 alle ore 19:30.